Aerotraino alianti rc

alianti, trainatori, raduni, gare, tecniche...
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Musger 23 sl

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mer Feb 15, 2012 2:10 pm


Credo che l'importante sia il giusto approccio.
Aiuta sicuramente la passione crescente nell'avanzare dei lavori, poi ho verificato che appena mi viene fretta combino dei casini, quindi prima di tagliare o incollare faccio una serie di verifiche che sì, portano via tempo, ma fanno risparmiare tempo e materiale in caso di errore.
Inoltre trovare il modo di realizzare un pezzo partendo dal disegno è una avvincente sfida intellettuale. Alla fine il piacere è nel vedere risolti i problemi e il procedere della costruzione, anzi quando terminerò il modello finirà il divertimento.
Molto interessante è anche trovare ed utilizzare l'utensile o la macchina giusta.
Infatti ho messo in moto un certo numero di orpelli che facilitano la realizzazione dei vari pezzi, sega a disco, seghetto alternativo, squadratrice radiale, disco abrasivo e soprattutto un potente bidone aspiratore. Una vera falegnameria in miniatura!!!
Il maggiore problema è il tempo....
Alla prossima puntata.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
gato

avatar

Messaggi : 661
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 62

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mer Feb 15, 2012 2:54 pm

HAI CENTRATO IL PUNTO : NON BISOGNA AVERE FRETTA CON QUESTO TIPO DI REALIZZAZIONI.
QUANDO SARA' TERMINATO E COLLAUDATO, RIUNIAMO TUTTE LE FOTO, LE DIDASCALIE , E INSERIAMO SUL SITO UN MEGA ARTICOLONE.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.sincroglider.it
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Lun Mar 05, 2012 6:40 pm

Tra i vari impegni ho trovato finalmente il tempo per fare un'altro passettino in avanti nel piano lavori.
Ecco preparati i vari particolari che costituiscono il carrello del Musger 23.


Le fiancate sono rinforzate da pannelli in fibra, il freno è a paletta, la ruota è una Kovo con cuscinetti.


Incollate tra loro le fiancate si inserisce il tutto nell'incavo delle ordinate centrali.


Dopo un'accurato collaudo del funzionamento della ruota e del freno, ho verificato che rimangano perfettamente smontabili per eventuali manutenzioni.


Vista dal lato inferiore, la ruota sporge per meno del 50% dalla fusoliera.


L'ordinata di copertura protegge dagli eventuali spruzzi e sporco buttato dalla ruota e distribuisce meglio sulla struttura i colpi provenienti dalla ruota.
Dall'asola al centro esce il comando del freno.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mitoale

avatar

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 53
Località : vittorio veneto

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mar Mar 06, 2012 8:01 am

...non ho parole !.. Tanto di cappello e complimenti per la pazienza, precisione e volontà nel realizzare modelli in struttura tradizionale. Purtroppo per come sono fatto io non avrei la pazienza necessaria e forase neanche la capacità per portare a termine una simile realizzazione. Bravo davvero, hai tutta la mia ammirazione.!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Francesco Balzani FRA73

avatar

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 14.12.11
Età : 38
Località : Ancona

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mar Mar 06, 2012 9:00 am

[quote="marmos"]Tra i vari impegni ho trovato finalmente il tempo per fare un'altro passettino in avanti nel piano lavori.
Ecco preparati i vari particolari che costituiscono il carrello del Musger 23.

Grande Marco!!
Precisione estrema..anche nella tenuta del laboratorio!!!
Aggiornaci sempre se ne vedono molti di modelli in struttura ma così precisi ben pochi e questo fa una gran differenza a livello modellistico!!

Complimenti ancora

Francesco
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mar Mar 06, 2012 10:20 am

Vi ringrazio dell'incoraggiamento, a volte, quando devo scoprire una soluzione corretta a un problemino un po' complesso, ne viene il bisogno!!
Tuttavia il lavoro procede, imbastire la struttura è bello e veloce e fotogenico, la preparazione e le finiture invece richiedono tempo e pazienza e sono poco interessanti da fotografare.
Un saluto a tutti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: La prima semiala   Ven Apr 06, 2012 4:30 pm

Dopo un lungo lavoro di impostazione e di verifiche ho iniziato l'assemblaggio della prima semiala.
La prima operazione è preparare lo scaletto, le sue dimensioni non sono banali, occorre infatti una lunghezza utile di 2400 mm.
Appoggiato e fissato il disegno sul piano di lavoro con puntine, il tutto va ricoperto con un pellicola di plastica che impedisca di incollare accidentalmente i pezzi dell'ala allo scaletto.


Fissato il longherone con chiodini sui lati per non forare o peggio spezzare il listello, si appoggiano le centine sul dorso facendo molta attenzione alla precisione degli appoggi predisposti dal progettista.


Con l'aiuto di due squadretti metallici si verifica l'ortogonalità della centina rispetto al piano, l'allineamento viene dato dal disegno.


Centina dopo centina si prosegue il lavoro con la massima precisione.
Il collante usato è epoxi da 6 minuti e per i fissaggi rapidi ciano lento per polistirolo, ottimo per lavorare senza fretta e con penetrazione e fissagggio ideali.


Due distanziali aiutano nel posizionamento delle centine.


Durante l'assemblaggio va controllato continuamente anche l'allineamento del longherone superiore e delle gole per il bordo d'entrata, però da posare ed incollare in seguito. Sarebbe fatale scoprire solo alla fine che il longherone superiore non si infila in tutti gli scassi o il bordo d'entrata non si accoppia perfettamente alle gole delle centine.




Si continua fino alla centina 57!! Mi propongo per un concorso di pazienza da frate!!


L'alettone viene assemblato a parte con la tecnica usata per i timoni di direzione e profondità.



L'apertura al centro della semiala ospiterà il freno aerodinamico a doppia saracinesca.


Per incollare correttamente il bordo d'entrata mi sono servito di elastici da agganciare alla struttura.


Bordo d'entrata e longherone superiore sono in posizione ed incollati con epoxi da 30 minuti.




Il lavoro prosegue, lentamente, sempre alla ricerca di soluzioni utili a risolvere i problemi che via via si affacciano. La sfida continua!!!


Ultima modifica di marmos il Sab Apr 07, 2012 1:51 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Federico Barbieri
Admin
avatar

Messaggi : 841
Data d'iscrizione : 20.10.09
Età : 30
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Ven Apr 06, 2012 5:54 pm

e Bravo Marco il modello prende forma !!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.sincroglider.it
gato

avatar

Messaggi : 661
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 62

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Sab Apr 07, 2012 2:21 pm

FORZA MARCO, UNA GRANDE E POTENTE ACCELERATA , COSI' SARAI IL PRIMO TRAINO AD APRIRE IL II RADUNO DEL 22 APRILE A "LA STROZZA "

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.sincroglider.it
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Sab Apr 07, 2012 2:52 pm

Be!! Per finire la semiala mancano ancora circa 300 pezzetti, fra accessori, fazoletti di rinforzo al longherone e appoggi per la ricopertura, poi viene la parte più bella la copertura.
Il 22 ci sarò, ma vengo con un'altro modello, già finito.
Buona Pasqua a tutti!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
ENZO PERICO

avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 27.04.10
Località : Maremma

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Lun Apr 09, 2012 9:44 pm

Complimenti vivissimi per il lavoro e per la capillare documentazione fotografica.

chissà come profumerai di legno dopo questo enorme lavoro !!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www compagniaolivitoscana.it
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mer Apr 11, 2012 6:59 am

Grazie!! Ma più che profumare di legno sembro mastro Geppetto, imbiancato da una nuvola di polvere di legno e colle.
Un cordiale saluto!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
ANDREA

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 05.10.11
Età : 53
Località : CRESPELLANO (BO)

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mer Apr 11, 2012 11:55 am

marmos ha scritto:
Grazie!! Ma più che profumare di legno sembro mastro Geppetto, imbiancato da una nuvola di polvere di legno e colle.
Un cordiale saluto!!!
SEI FORTE MARCO
GRAN BEL LAVORO
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Francesco Balzani FRA73

avatar

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 14.12.11
Età : 38
Località : Ancona

MessaggioTitolo: che dire....   Mer Apr 11, 2012 1:40 pm


i compliementi non te li faccio altrimenti siamo in troppi e poi ti monti la testa!!!

CHE SPETTACOLO!!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mer Apr 11, 2012 2:19 pm

Ha ragione, poi la strada è ancora lunga e il tempo tiranno. Meglio tenere la ola per il collaudo!!!!
Comunque presto devo affrontare il rivestimento della struttura, in compensato da 0,6 mm. La cosa mi spaventa un po' anche perchè non l'ho mai fatto. Sui piani di coda ho verificato che se non è tutto perfetto, con due scartavetrate sei di sotto.
Non so bene come operare, ho visto che woodwings fa vedere un filo di colla bianca appoggiato sulla parte da incollare, fa asciugare per 15 minuti, poi appoggiano il pannello di rivestimento alla struttura e passano con un ferro da stiro caldo. Non so dire di più. Io ho provato collante poliuretanico, a freddo, ma asciuga in oltre due ore. Molto valido mi sembra il cyano per polistirolo, lento a sufficienza per un accurato posizionamento. L'incollaggio poi viene bene. Ai posteri l'ardua sentenza!!! Comunque sono apertissimo a suggerimenti!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
LV-GDG

avatar

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 53
Località : SCHIO

MessaggioTitolo: Acqua calda..   Gio Apr 12, 2012 7:13 am



non inventare l'acqua calda... scrivi direttamente un post in www.retroplane.net probabilmente ti indicano un colla gia' collaudata, in alternativa scrive direttamente a Vincent Besançon, mi dicono che e' molto disponibile...

LV-GDG
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.ingdigennaro.it
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: La ricopertura dell'ala   Mer Mag 09, 2012 9:45 am

La ricopertura dell’ala.
Sicuramente un lavoro molto impegnativo, che richiede una attenta preparazione della struttura, poiché il compensato da 0.6 mm non consente correzioni con cartavetrata pena la comparsa delle striature colorate, dette fiamme e l’indebolimento del rivestimento .
Prima si devono preparare tutti gli appoggi per i bordi dei vari pannelli che vanno a costituire l’intera ricopertura.
Poi si deve tirare con cura tutta la superficie della struttura dell’ala, con un bel tampone lungo a carta fina, per eliminare eventuali minimi dislivelli.
Finalmente si comincia con la ricopertura, pannello dopo pannello, curando allineamenti e sovrapposizioni.

Per un buon appoggio della ricopertura sul bordo d’entrata ho incollato un bordino in balsa tra una centina e l’altra che garantisce un incollaggio ottimale.




Anche l’alloggiamento del freno va rifinito con listelli di bordatura.


Si devono preparare anche il pozzetto per il servo dell’alettone.


E il pozzetto per il servo del freno.


Si inizia incollando il pannello di compensato al bordo d’entrata.




Un listello di abete tiene in posizione il pannello in compensato, premuto da vari morsetti a molla. Per evitare indesiderati incollaggi a causa di piccoli trafilaggi di colla ho ricoperto il listello con nastro adesivo.


Ora si incolla la parte rimanente, mediante la seguente tecnica: si spalmano le parti con colla vinilica idroresistente, si attende per circa 15 minuti che inizi l’asciugatura, poi si uniscono le due parti mediante la pressione e poi si ripassano tutte le incollature con la pressione di un ferro caldo a circa 140°, ideale quello che utilizziamo per tirare il Monokote.


Ecco la ricopertura completa della parte anteriore.


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
LV-GDG

avatar

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 53
Località : SCHIO

MessaggioTitolo: vintage!   Mer Mag 09, 2012 2:44 pm



se vai avanti a questa velocita'.... quando lo finirai (tra qualche decina d'anni) sara' un vero vintage!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.ingdigennaro.it
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mer Mag 09, 2012 4:07 pm

Non avevo finito!!!!
Ecco la sequenza di montaggio del pannello centrale.
La tecnica scelta non è la più veloce, infatti invece di effettuare la ricopertura in 4 pannelli, la faccio in vari pezzi che mi complicano non poco gli accoppiamenti, ma il controllo della precisione e della qualità degli incollaggi è superiore.

Pannello pronto con asole e smussature per le sovrapposizioni.


Stesura della colla vinilica.


Attesa di 15 minuti per ascigatura.


Dopo aver posizionato il pannello sull'ala si pressa a mano sul ventre delle centine, poi si passa lentamente il ferro a 140°, premendo con una certa forza sulle incollature.


Pannello incollato.


Particolare del pozzetto del servo del freno ed alloggiamento del freno aerodinamico.


La fretta è cattiva consigliera, soprattutto se si deve imparare a lavorare bene!!!
La tecnica illustrata l'ho trovata sul sito della Woodwings, inoltre parlando con Simeoni mi ha confermato la bontà della soluzione che anche lui ha adottato nella realizzazione del suo magnifico Super Albatross.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
marmos

avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 65
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Mar Mag 15, 2012 9:17 am

Il fine settimana bagnato ha impedito una sessione di voli, ma in compenso mi ha permesso di andare avanti con i lavori del Musger.
Ecco l’incollaggio della parte inferiore del bordo d’uscita, realizzato con una strisciolina di compensato da 0,6 mm. Per un corretto allineamento mi sono servito di un profilato ad L in alluminio come riscontro e tanti morsetti a molla.




Una volta asciugata la colla ecco il bordo d’uscita.




Preparazione del quarto pannello di ricopertura.


Verifica accurata dei tagli.


Posa della colla


Posa in opera a caldo.




Bordatura del dorso delle centine.
Tagliate a misura e smussate per la sovrapposizione una ad una.


Incollate sul dorso della centina con vinilica a caldo per una perfetta aderenza.


Piccole inperfezioni della sovrapposizione vanno carteggiate delicatamente.


Rivestimento del dorso finito


Dopo un bel po' di tempo posso finalmente staccare la semiala ala dal piano di lavoro.


Particolare della radice dell’ala.


Particolari dell’estremità dell’ala.




Ora si prosegue con la realizzazione della seconda semiala.
Alla prossima!!!! Raffica di foto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
LV-GDG

avatar

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 53
Località : SCHIO

MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   Dom Ago 18, 2013 7:53 pm

ED ALLORA!!!???
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.ingdigennaro.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Musger 23 sl   

Torna in alto Andare in basso
 
Musger 23 sl
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Aerotraino alianti rc :: Aerotraino :: Alianti-
Vai verso: